Show Sidebar

6 emblemi iconici dello stile britannico

I18n Error: Missing interpolation value "autore" for "da {{ autore }} il {{ data }}"

Lo stile britannico è il cuore del marchio di loungewear Bown of London. I nostri accappatoi e vestaglie dal design britannico traggono ispirazione dalle tendenze attuali e da stampe e motivi sicuri di sé e colori classici e tradizionali che trasudano eleganza e stile. Alcuni prendono il loro nome da paesi, città e luoghi della Gran Bretagna, ma sono amati in tutto il mondo. Prendi il Threadneedle e i suoi caratteristici gessati, ad esempio, che prendono il nome dalla strada di Londra, che ospitava la vecchia Banca d'Inghilterra. O le rilassanti strisce blu di The Salcombe , inspirato alla splendida città costiera nel South Devon. C'è storia nei nostri capi, proprio come la storia che rende la Gran Bretagna così affascinante.

Gli inglesi sono sempre stati famosi per il loro stile e ammirati a livello internazionale. Ma cos'è lo stile britannico e cosa lo rende così unico? Ecco solo sei degli emblemi più iconici dello stile britannico e come sono diventati una parte importante del nostro tessuto culturale.

 bombetta da gentiluomo

Il cappello a bombetta

Esiste un simbolo più iconico dello stile britannico da gentiluomo della la creazione in feltro duro dei cappellai londinesi Thomas e Williams Bowler (1849) ? Le teorie abbondano sulle origini del capolavoro. La leggenda vuole che sia stato richiesto da un ex militare che trovava che il suo cilindro fosse un ostacolo all'entrare nella sua auto. Altre storie suggeriscono che sia stato progettato per i guardiacaccia a cavallo: più stabile e aderente vicino alla sommità della testa, progettato per non cadere o scontrasi con i rami bassi. Un altro racconto suggerisce che quando William Coke andò a ritirare il suo cappello dai cappellai, gli diede due colpi per testarne la forza.

Qualunque siano le sue origini, il cappello Bowler era un popolare accessorio di moda nel 19 th secolo, indossato come accompagnamento formale agli abiti e molto spesso associato a signori e commercianti finanziari della City di Londra. Forse ricordi anche il precedente logo di Bradford e Bingley Building Society che ritrae due signori che indossano bombette?

L'adozione da parte di Charlie Chaplin di questo cappello dalla sommità curva lasciò gli fece guadagnare il suo nome alternativo di "cappello Chaplin". Altre celebrità associate al cappello a bombetta sono Laurel e Hardy, John Cleese, The Beatles, Alfred Hitchcock e Winston Churchill. Il protagonista del famoso Arancia Meccanica di Stanley Kubrick ne ha indossava uno; la famiglia reale ne è fan e, naturalmente, era il cappello preferito da Oddjob, nel famoso episodio di James Bond, Goldfinger .

cappotto di tinca burberry

Il trench

Come suggerisce il nome, questa bellezza britannica può essere fatta risalire agli ufficiali dell'esercito e alle trincee britanniche in tempo di guerra. Il colore tradizionale era kaki o "verde militare", ma siamo più abituati alla combinazione foderata a quadri color cammello di Burberry.

Sia Burberry che Aquascutum affermano di aver creato il famoso trench con quest'ultimo rivendicando la sua creazione già nel 1850.

Gli spallacci erano usati nelle trincee per attaccare spalline o altre insegne di grado, mentre le cinghie dei polsini furono progettate per impedire all'acqua di gocciolare lungo le braccia quando si utilizzavano apparecchiature di sorveglianza come i binocoli. Entrambe le caratteristiche rimangono una parte intrinseca dei modelli che vediamo oggi, anche se sono indossati rigorosamente per ragioni di moda.

In molti aspetti, c'è una sorprendente somiglianza con la vestaglia con cintura in vita, ampie tasche portaoggetti e l'idea di indossarlo sopra altri indumenti per stare al caldo.

Il trench è un sostenitore dello stile britannico e questo capo senza tempo non mostra segni di calare di popolarità.

vestaglia

La vestaglia

Le vestaglie furono introdotte per la prima volta in Europa nel XVII secolo dai commercianti della Via della Seta. Sebbene non sia un'invenzione strettamente britannica questo capo è legato a personaggi storici famosi come il diarista, Samuel Pepys, che ne usava una sopra la camicia da notte e cravatta. Anche l'umile vestaglia o accappatoio moderni hanno forti legami con gli inglesi, forse perché le nostre stagioni caratteristiche e delle nostre temperature inclementi che lo rendono un punto fermo per il letto e il bagno tutto l'anno?

La classico vestaglia ha fatto molta strada dalla vestaglia in spugna degli anni '70. Il tessuto di spugna altamente assorbente fa ancora parte della collezione di qualità Bown of London, ma ora è affiancato da una gamma di pezzi del tutto più orientati alla moda con caratteristiche su misura come polsini ripiegabili, doppi passanti in vita e il mezzo collo a scialle.

La comune vestaglia ha conosciuto una rinascita negli ultimi anni con l'ascesa del loungewear. Tutto ciò è stato ulteriormente alimentato dalla pandemia del Covid-19 e dal tempo extra trascorso nelle nostre case invece che a socializzare in spazi pubblici. C'è un vero appetito per un abbigliamento comodo ma elegante, e gli accappatoi firmati Bown of London si adattano perfettamente a questa esigenza. Righe audaci, fantasie e stampe sorprendenti e delle combinazioni di colori esaltanti significano che non ci sono scuse per continuare a usare accappatoi noiosi e vestaglie scialbe.

 classic british brogue

The Brogue

Sapevi che i caratteristici buchi perforati che normalmente associamo alle francesine da uomo erano soliti perforare tutta la tomaia della scarpa? Questo perché questo tipo di scarpe gaeliche erano nate per essere da esterno e i fori erano una caratteristica funzionale più che decorativa, progettati per far uscire l'acqua quando si attraversa un terreno paludoso. Inizialmente realizzate per gli agricoltori scozzesi e irlandesi all'inizio del XIX secolo, la francesina era utilizzata principalmente per l'abbigliamento da campagna, ma ora è diventato un punto fermo del guardaroba moderno. Più comunemente viste nei toni terra, sono indossati in modo informale con i pantaloni stile chino e jeans con risvolto e formalmente con pantaloni e abiti su misura.

Il principe Carlo ha consolidato il loro status di accessorio di moda quando indossò queste scarpe in nero e scarpe e bianco in contrasto per giocare a golf nel 1930.

Senza tempo, versatili e parte del guardaroba di ogni vero uomo, un buon paio ti costerà almeno £ 250, ma delle francesine Stowey di John Lobb possono arrivare fino a £1.015.

stivali da pioggia union jack

Stivali da pioggia

Cosa rimarrebbe della cultura britannica senza un fidato paio di stivali da pioggia, ma conosci le origini di questo umile stivale?

Alla fine del 1700 gli ufficiali dell'esercito indossavano stivali chiamati Hessians. Realizzati in morbida pelle di vitello lucidata, erano alti fino al ginocchio, curvati nella parte superiore e simili a uno stivale da equitazione, ma con una forma a "V" e decorati con una nappa, tagliata sul davanti.

Arthur Wellesley, noto anche come "Il duca di Wellington", famoso per la sua vittoria nella battaglia di Waterloo combattuta durante questo periodo. Agli inizi del 1800 chiese al suo calzolaio londinese di modificare lo stivale, togliendo la nappa e alzando la pelle di vitello fino al ginocchio. Questo nuovo stivale era cerato e ora adatto non solo per essere indossato in battaglia, ma anche per abiti da sera informali. La versione aggiornata prese piede rapidamente e prese il nome dal Duca, giacché gli stivali da pioggia in Gran Bretagna sono conosciuti come "Wellington Boots" o, informalmente, "Wellies". Il resto è storia.

Gli stivali di gomma ora sono un punto fermo della vita di campagna e, in tempi non Covid, una moda essenziale nei festival boutique e nei glamping ultra chic.

 bow tie

Papillon

Più elegante che mai, un papillon ha la capacità di trasformare una normale camicia o un abito in Dandy con la D maiuscola. È un vero classico britannico che si è evoluto dalla prerogativa dei vecchi signori al trendy e alla moda.

Per quanto riguarda le sue origini, come molti degli iconici accessori di moda britannici, il classico papillon risale al 1700. È una delle forme più antiche di cravatta della moda maschile e condivide una storia con la cravatta, originariamente indossata dai mercenari croati nella Guerra dei 30 anni.

Tra il 1850 e l'inizio del secolo, i papillon hanno dominato l'abbigliamento maschile e più comunemente si vedevano in bianco o nero o nelle loro varianti. Non più solo per vestito elegante, i papillon ora sono disponibili in una miriade di tessuti e colori ed è altrettanto facilmente abbinabile a un blazer di tweed e jeans.

Naturalmente, ci sono molti altri punti fermi dello stile britannico. L'abito a tre pezzi accreditato al re Carlo II. Il tartan scozzese adottato dalle case di alta moda di tutto il mondo e legato a designer come Alexander McQueen e Vivienne Westwood. Le giacche da marinaio Mackintosh's, gli stivali Chelsea e altro ancora. Nuovi stili e mode vanno e vengono, ma i classici britannici rimangono fermi. Quanti ne hai nel tuo guardaroba e qual è il tuo capo alla moda di origine britannica preferito?

Lo stile britannico è il cuore del marchio di loungewear Bown of London. I nostri accappatoi e vestaglie dal design britannico traggono ispirazione dalle tendenze attuali e da stampe e motivi sicuri di sé e colori classici e tradizionali che trasudano eleganza e stile. Alcuni prendono il loro nome da paesi, città e luoghi della Gran Bretagna, ma sono amati in tutto il mondo. Prendi il Threadneedle e i suoi caratteristici gessati, ad esempio, che prendono il nome dalla strada di Londra, che ospitava la vecchia Banca d'Inghilterra. O le rilassanti strisce blu di The Salcombe , inspirato alla splendida città costiera nel South Devon. C'è storia nei nostri capi, proprio come la storia che rende la Gran Bretagna così affascinante.

Gli inglesi sono sempre stati famosi per il loro stile e ammirati a livello internazionale. Ma cos'è lo stile britannico e cosa lo rende così unico? Ecco solo sei degli emblemi più iconici dello stile britannico e come sono diventati una parte importante del nostro tessuto culturale.

 bombetta da gentiluomo

Il cappello a bombetta

Esiste un simbolo più iconico dello stile britannico da gentiluomo della la creazione in feltro duro dei cappellai londinesi Thomas e Williams Bowler (1849) ? Le teorie abbondano sulle origini del capolavoro. La leggenda vuole che sia stato richiesto da un ex militare che trovava che il suo cilindro fosse un ostacolo all'entrare nella sua auto. Altre storie suggeriscono che sia stato progettato per i guardiacaccia a cavallo: più stabile e aderente vicino alla sommità della testa, progettato per non cadere o scontrasi con i rami bassi. Un altro racconto suggerisce che quando William Coke andò a ritirare il suo cappello dai cappellai, gli diede due colpi per testarne la forza.

Qualunque siano le sue origini, il cappello Bowler era un popolare accessorio di moda nel 19 th secolo, indossato come accompagnamento formale agli abiti e molto spesso associato a signori e commercianti finanziari della City di Londra. Forse ricordi anche il precedente logo di Bradford e Bingley Building Society che ritrae due signori che indossano bombette?

L'adozione da parte di Charlie Chaplin di questo cappello dalla sommità curva lasciò gli fece guadagnare il suo nome alternativo di "cappello Chaplin". Altre celebrità associate al cappello a bombetta sono Laurel e Hardy, John Cleese, The Beatles, Alfred Hitchcock e Winston Churchill. Il protagonista del famoso Arancia Meccanica di Stanley Kubrick ne ha indossava uno; la famiglia reale ne è fan e, naturalmente, era il cappello preferito da Oddjob, nel famoso episodio di James Bond, Goldfinger .

cappotto di tinca burberry

Il trench

Come suggerisce il nome, questa bellezza britannica può essere fatta risalire agli ufficiali dell'esercito e alle trincee britanniche in tempo di guerra. Il colore tradizionale era kaki o "verde militare", ma siamo più abituati alla combinazione foderata a quadri color cammello di Burberry.

Sia Burberry che Aquascutum affermano di aver creato il famoso trench con quest'ultimo rivendicando la sua creazione già nel 1850.

Gli spallacci erano usati nelle trincee per attaccare spalline o altre insegne di grado, mentre le cinghie dei polsini furono progettate per impedire all'acqua di gocciolare lungo le braccia quando si utilizzavano apparecchiature di sorveglianza come i binocoli. Entrambe le caratteristiche rimangono una parte intrinseca dei modelli che vediamo oggi, anche se sono indossati rigorosamente per ragioni di moda.

In molti aspetti, c'è una sorprendente somiglianza con la vestaglia con cintura in vita, ampie tasche portaoggetti e l'idea di indossarlo sopra altri indumenti per stare al caldo.

Il trench è un sostenitore dello stile britannico e questo capo senza tempo non mostra segni di calare di popolarità.

vestaglia

La vestaglia

Le vestaglie furono introdotte per la prima volta in Europa nel XVII secolo dai commercianti della Via della Seta. Sebbene non sia un'invenzione strettamente britannica questo capo è legato a personaggi storici famosi come il diarista, Samuel Pepys, che ne usava una sopra la camicia da notte e cravatta. Anche l'umile vestaglia o accappatoio moderni hanno forti legami con gli inglesi, forse perché le nostre stagioni caratteristiche e delle nostre temperature inclementi che lo rendono un punto fermo per il letto e il bagno tutto l'anno?

La classico vestaglia ha fatto molta strada dalla vestaglia in spugna degli anni '70. Il tessuto di spugna altamente assorbente fa ancora parte della collezione di qualità Bown of London, ma ora è affiancato da una gamma di pezzi del tutto più orientati alla moda con caratteristiche su misura come polsini ripiegabili, doppi passanti in vita e il mezzo collo a scialle.

La comune vestaglia ha conosciuto una rinascita negli ultimi anni con l'ascesa del loungewear. Tutto ciò è stato ulteriormente alimentato dalla pandemia del Covid-19 e dal tempo extra trascorso nelle nostre case invece che a socializzare in spazi pubblici. C'è un vero appetito per un abbigliamento comodo ma elegante, e gli accappatoi firmati Bown of London si adattano perfettamente a questa esigenza. Righe audaci, fantasie e stampe sorprendenti e delle combinazioni di colori esaltanti significano che non ci sono scuse per continuare a usare accappatoi noiosi e vestaglie scialbe.

 classic british brogue

The Brogue

Sapevi che i caratteristici buchi perforati che normalmente associamo alle francesine da uomo erano soliti perforare tutta la tomaia della scarpa? Questo perché questo tipo di scarpe gaeliche erano nate per essere da esterno e i fori erano una caratteristica funzionale più che decorativa, progettati per far uscire l'acqua quando si attraversa un terreno paludoso. Inizialmente realizzate per gli agricoltori scozzesi e irlandesi all'inizio del XIX secolo, la francesina era utilizzata principalmente per l'abbigliamento da campagna, ma ora è diventato un punto fermo del guardaroba moderno. Più comunemente viste nei toni terra, sono indossati in modo informale con i pantaloni stile chino e jeans con risvolto e formalmente con pantaloni e abiti su misura.

Il principe Carlo ha consolidato il loro status di accessorio di moda quando indossò queste scarpe in nero e scarpe e bianco in contrasto per giocare a golf nel 1930.

Senza tempo, versatili e parte del guardaroba di ogni vero uomo, un buon paio ti costerà almeno £ 250, ma delle francesine Stowey di John Lobb possono arrivare fino a £1.015.

stivali da pioggia union jack

Stivali da pioggia

Cosa rimarrebbe della cultura britannica senza un fidato paio di stivali da pioggia, ma conosci le origini di questo umile stivale?

Alla fine del 1700 gli ufficiali dell'esercito indossavano stivali chiamati Hessians. Realizzati in morbida pelle di vitello lucidata, erano alti fino al ginocchio, curvati nella parte superiore e simili a uno stivale da equitazione, ma con una forma a "V" e decorati con una nappa, tagliata sul davanti.

Arthur Wellesley, noto anche come "Il duca di Wellington", famoso per la sua vittoria nella battaglia di Waterloo combattuta durante questo periodo. Agli inizi del 1800 chiese al suo calzolaio londinese di modificare lo stivale, togliendo la nappa e alzando la pelle di vitello fino al ginocchio. Questo nuovo stivale era cerato e ora adatto non solo per essere indossato in battaglia, ma anche per abiti da sera informali. La versione aggiornata prese piede rapidamente e prese il nome dal Duca, giacché gli stivali da pioggia in Gran Bretagna sono conosciuti come "Wellington Boots" o, informalmente, "Wellies". Il resto è storia.

Gli stivali di gomma ora sono un punto fermo della vita di campagna e, in tempi non Covid, una moda essenziale nei festival boutique e nei glamping ultra chic.

 bow tie

Papillon

Più elegante che mai, un papillon ha la capacità di trasformare una normale camicia o un abito in Dandy con la D maiuscola. È un vero classico britannico che si è evoluto dalla prerogativa dei vecchi signori al trendy e alla moda.

Per quanto riguarda le sue origini, come molti degli iconici accessori di moda britannici, il classico papillon risale al 1700. È una delle forme più antiche di cravatta della moda maschile e condivide una storia con la cravatta, originariamente indossata dai mercenari croati nella Guerra dei 30 anni.

Tra il 1850 e l'inizio del secolo, i papillon hanno dominato l'abbigliamento maschile e più comunemente si vedevano in bianco o nero o nelle loro varianti. Non più solo per vestito elegante, i papillon ora sono disponibili in una miriade di tessuti e colori ed è altrettanto facilmente abbinabile a un blazer di tweed e jeans.

Naturalmente, ci sono molti altri punti fermi dello stile britannico. L'abito a tre pezzi accreditato al re Carlo II. Il tartan scozzese adottato dalle case di alta moda di tutto il mondo e legato a designer come Alexander McQueen e Vivienne Westwood. Le giacche da marinaio Mackintosh's, gli stivali Chelsea e altro ancora. Nuovi stili e mode vanno e vengono, ma i classici britannici rimangono fermi. Quanti ne hai nel tuo guardaroba e qual è il tuo capo alla moda di origine britannica preferito?

Cart cart
You have successfully subscribed!